Google, Vol. 1 | A Google Images Dictionary

Rieccoci con un progetto fresco fresco! Sempre che viviate ancora nel 2012, s’intende.

Questa volta parliamo di uno dei libri d’arredamento slash opera d’arte slash concept book più interessanti dell’anno (sempre il 2012 eh…).

Slash-Guitar-Lesson-Theory

Slash

Trattasi, nello specifico, di un dizionario per immagini redatto utilizzando solo foto trovate sul famoso motore di ricerca mmeregano Gùgel. I due autori (questa volta inglesi) Felix Heyes e Ben West hanno pensato di togliere le parole che, si sa, in un dizionario non servono a una cippa, per sostituirle con la prima immagine pervenuta durante la ricerca del termine preso in esame, su Gùgel appunto.

Un esempio per il nostro lettore meno attento:
Se per assurdo volessimo creare il nostro dizionario per immagini, e cercassimo la parola, a caso eh, “Pompa” la prima immagine uscita dalla ricerca finirebbe nel vocabolario. Nello specifico, nel dizionario per immagini di Springmachine, dovremo inserire questa.

Se avete pensato male siete brutta gente.

Se avete pensato male siete brutta gente.

Ad ogni modo, questo mattone di oltre 1300 pagine di immagini di stock, zozzerie e riferimenti più o meno casuali si trova in  vendita online qui.

google_1

google_2

google_3

google-6-630x419

google-9-630x419

google-10-630x419

google-11-630x419

google-13-630x419

google-14-630x419

google-15-630x419

google-16-630x419

google-17-630x419

google-18-630x419

(via: lo splendido frizzifrizzi.it)

Annunci

Taylor Holland’s Eurobus

Taylor Holland è un artista di origini statunitensi che lavora nella vecchia Europa, più precisamente a Parigi.
Un giorno il nostro Taylor, girandosela per le vie della città, mette gli occhi sulla fiancata di un bus, uno di quelli che portano 16enni arrapati in gita a Praga per il viaggio di terza liceo. Mette gli occhi sui fianchi di questo bestione, dicevamo, gli scatta una foto e inizia un viaggio straordinario in stile Springmachine tra le più incredibili grafiche di tour bus d’Europa.

Lo so cosa starete pensando:

Un post sugli autobus? Ma sei serio?

Un post sugli autobus?

Non prendetela così male.
Sta di fatto che nel 2011 esce un libro con 58 fotografie (del quale siamo disperatamente alla ricerca, eddai Taylor mandacela ‘na copia) e internet vede nascere i vari account di Holland dedicati al progetto e costantemente aggiornati.

matmos_press_taylor_holland_eurobus_001

Instagram: @Euro_Bus
Tumblr: Eurobus
Twitter: @EuroBus_

In premio per aver letto fin qui: un po’ di foto dannatamente fighe.

113_dsc0052-2-580x386

113_dsc0249-580x386

113_dsc0199-580x386

113_dsc0145-580x386

113_dsc0577-580x300

113_dsc0364-2-580x386

113_dsc04262-copy-580x386

113_dsc0833-580x386

113_dsc0668-copy-580x386

113_dsc0499-580x386

113_dsc07742-580x386

(Via: Collater.al)